Terza età

    

Caterina è una donna di 72 anni in buone condizioni di salute generale, i valori ematici non presentavano parametri fuori dalla norma.

Il regime alimentare di Caterina era sempre stato vario ma fortemente basato su carboidrati raffinati. Sino a che aveva avuto modo di muoversi senza particolari difficoltà, il peso corporeo era rimasto nella norma, con l'avanzare dell'età ed una naturale riduzione della mobilità, Caterina aveva iniziato ad accumulare massa grassa in eccesso.

 

Nonostante un condizione generale di salute buona, Caterina soffriva di dolori articolari, mal di schiena e stanchezza cronica; faceva fatica camminare e affrontare la vita quotidiana.

 

L'obiettivo di Caterina era di perdere Kg 10, aumentare energia vitale, migliorare capacità di muoversi e diminuire gli stati di infiammazione nell'organismo (causa dei dolori).

 

Nome: Caterina Bianchi*

Genere: femmina

Età: 72 anni

Peso: Kg 80

 

Altezza: cm 160

Circonferenza ombelicale: cm 101

Circonferenza fianchi: cm 113

 

Non si evidenziavano valori ematici significativamente fuori dalla norma.

Caterina ha iniziato il suo percorso con molto entusiasmo, sin dal primo giorno si è dedicata con attenzione al suo programma alimentare. Caterina ha trascorso la prima e la seconda fase con estrema serenità.

Al termina della seconda fase, Caterina aveva perso Kg 4, si sentiva molto meno stanca, dormiva meglio e soprattutto aveva avviato quel circolo virtuoso che la motivava ulteriormente nella ricerca di un maggior benessere. 

 

Nel corso della terza fase Caterina ha scoperto alimenti sino ad ora a lei sconosciuti (come ad esempio i cereali senza glutine), imparava a cucinare nuovi piatti che incontravano anche il gusto dei suoi familiari.

Sempre nel corso della terza fase, Caterina ha imparato l'importanza del combinare correttamente gli alimenti tra loro, ed ha imparato ad ascoltare il suo organismo per comprendere di quali quantità avesse veramente bisogno.

Con la progressiva diminuzione del peso corporeo erano diminuiti notevolmente anche i dolori articolari permettendo a Caterina di riprendere gradualemente a svolgere attività fisica. Era stata convinta che l'età non le avrebbe permesso di tornare a sentirsi così bene, invece ha scoperto quanto il benessere sia influenzato anche da una corretta alimentazione.

 

Al termine del percorso Caterina aveva diminuito il proprio peso corporeo di Kg 12 ma soprattutto aveva imparato a nutrirsi senza dover rinunciare ad alimenti a cui non era disposta a rinunciare. La circonferenza ombelicale era scesa a cm 88 ed i fianchi a cm 97.

Inizialmente avevo parecchie remore all'affrontare un percorso come quello della metabolic balance e ho rinviato numerose volte prima di iniziare.

Col tempo il percorso si è rivelato molto più semplice di quello che pensassi e senza molte difficoltà sono riuscita a raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata.

L'apporto del consulente è stato determinate, ho instaurato un ottimo rapporto e sono stata seguita con molta professionalità per diversi mesi.

 

Caterina

 

 

*Nome di fantasia